Controlli e Onestà


Oggi, all’uscita dal panettiere, sono stato fermato dalla Finanza mentre effettuava un controllo. “Fortunatamente” il negoziante mi aveva dato lo scontrino e mi ricordavo a memoria l’importo pagato.

Il negoziante in questione mi ha sempre fatto lo scontrino, caso sembra raro, e mi ha fatto piacere vedere, ed essere testimone, che la Finanza ha controllato e trovato persone oneste.

4 risposte a “Controlli e Onestà

  1. io non ci capisco più se sono obbligatori o no gli scontrini… arriva un governo e dice sì, quello dopo no, ni so, sì boh, bah… io quando esco li butto subito nel primo cestino che mi capita a tiro…

  2. Il finanziere ha tenuto a dirmi che per il cliente non esiste nessun obbligo.
    Però mi ha chiesto se ricordavo a memoria quanto avevo pagato…

  3. M:”Però mi ha chiesto se ricordavo
    a memoria quanto avevo pagato…”

    e se uno non se lo ricorda ?

    ciao

  4. @Mauro: credo che non succeda nulla. A quanto mi ha detto il negoziante lo fanno per verificare se lo scontrino battuto è inferiore a quanto pagato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...